mar 15 dic | Porza

Gong Yoga - Verso la Luce - INCONTRO MENSILE

Due incontri consecutivi (per assicurare un numero più limitato di partecipanti): ore 17 - 18.15 e ore 18.30 - 19.45.
Tickets Are Not on Sale
Gong Yoga - Verso la Luce - INCONTRO MENSILE

Time & Location

15 dic 2020, 17:00 – 20:45
Porza, Via Vira 2, Porza, Switzerland

About the Event

Il periodo di avvicinamento al Natale, forse non accaso, coincide  anche con l’arrivo del giorno più corto dell’anno, il periodo più oscuro  a livello cosmologico.

Se spesso questo momento, buio e freddo, può sembrare difficile da trascorrere con gioia, la verità è che racchiude in se anche l’opportunità di affrontare e guardare da vicino l’oscurità della  propria anima e di trovare, interiormente, l’innato desiderio di evolvere, il bisogno di trasformazione, le forze dell’Amore, la strada verso la Luce.

In un evento teorico-pratico coglieremo l'occasione per collegarci con il cosmos e con la Terra nel suo processo ciclico vitale, rifletteremo sul buio e sulla luce e faremo un paio di esercizi di yoga (accessibili a tutti), un momento meditativo e un lungo bagno di gong. 

Portati abiti comodi, tappetino, coperta, mascherina e un piccolo cuscino.

Iscrizioni tramite Barbara Brazzola. Puoi scegliere la sessione delle ore 17, quella delle 18.30 o entrambe, posti permettendo! Limite massimo di 5 partecipanti in ogni sessione per assicurare le distanze di sicurezza.

 

Il potere del Gong

Il gong è lo strumento sonoro di  eccellenza nel Kundalini Yoga. Secondo Yogi Bhajan (portatore del  Kundalini Yoga in Occidente), il gong porta il suono della creazione ed è lo strumento sonoro più efficace per liberare la mente e i suoi attaccamenti. In India i gong  venivano frequentemente impiegati nei rituali di guarigione.

Abbinato alla pratica del Kundalini yoga, il gong  massimizza il potenziale di guarigione, di liberazione e di rilassamento  portato dalla sequenza di esercizi e mantra (kryia).

Se riusciamo ad arrenderci, i bagni di gong ci aiutano ad accedere alle parti di noi più profonde, superando i limiti del pensiero logico. Questo ci permette di  accedere a memorie perdute e di avere una maggiore comprensione di noi stessi e delle dinamiche che muovono le nostre vite, favorendo la  sensazione di unione con il resto del mondo e ridando quindi più gioia alle nostre vite. Durante il bagno di gong un magico mondo sonoro  si apre, portandoci oltre i confini del tempo e dello spazio e  favorendo uno stato d’immensa pace interiore.

Share This Event